Fette di mandarino fermentato con “cioccolato bianco”

Dolcetto o scherzetto? Bè, questo particolarissimo (e speriamo unico!) periodo di scherzetti ce ne ha fatti già abbastanza quindi…perché non divertirci insieme in cucina, magari preparando qualcosa di buono, salutare e gustoso?
Ecco per voi un’idea semplice e veloce da realizzare a base di 2 ingredienti estremamente funzionali e sinergici fra loro: le nostre fette nuovissime di mandarino fermentate naturalmente e il burro di fave di Theobroma Cacao.

Da cosa nasce questo connubio?

Il mandarino è uno dei frutti antiossidanti e antinfiammatori per eccellenza: ricco di vitamine del gruppo B a supporto delle funzioni metaboliche e del sistema nervoso, è un frutto anti-stanchezza, che promuove il buonumore, combatte lo stress e che sostiene, grazie al suo contenuto di vitamina C, il nostro sistema immunitario.

Allo stesso modo, anche il burro di cacao vanta polifenoli, fitosteroli e vitamine dall’azione antiossidante e, con il suo elevato contenuto di acidi grassi saturi vegetali buoni (proprio come l’olio di cocco), è privo di colesterolo! Non potevamo, dunque, che unirli insieme, non sei d’accordo?

Fra gli altri ingredienti troverai anche il nostro latte di cocco in polvere, per un leggero tocco esotico tendente al dolce, il burro di karitè (che sfrutteremo per rallentare la velocità di scioglimento del burro di cacao) e poco olio di cocco come emulsionante naturale. Se non sei abituata/o ai sapori naturalmente dolci (specialmente se stai preparando questi dolcetti per i tuoi piccoli) puoi aggiungere il tuo dolcificante granulare preferito: noi abbiamo scelto lo xilitolo per non incidere sull’apporto calorico!

Il nostro consiglio

Ricordati di sciogliere il burro di cacao a bagnomaria e fuoco minimo per pochi minuti (si fonde già a circa 30°), insieme al burro di karitè e all’olio di cocco: questi 2 ingredienti ti aiuteranno ad ottenere una consistenza morbida e vellutata, proprio da leccarsi i baffi! Dovrai essere paziente e rimescolare sempre per uniformare la sua densità del tuo cioccolato bianco.

Ingredienti per circa circa 20 fette di mandarino

  • 30 g di burro di cacao crudo
  • 40 g di xilitolo o dolcificante granulare a scelta
  • 2 cucchiai di latte di cocco in polvere
  • 1 cucchiaino di burro di karitè
  • 1 cucchiaino di olio di cocco

Preparazione: facilissima e veloce

Riempi una casseruola con 3 dita di acqua e riponila sul fuoco.

Riponi in burro di cacao, il burro di karitè e l’olio di cocco in un pentolino antiaderente più piccolo, avendo premura che si incastri perfettamente sopra la casseruola, senza entrare in contatto con l’acqua (ti consigliamo di effettuare prima questa prova).

Una volta raggiunto il bollore, abbassa la fiamma e lascia sciogliere il tutto per qualche minuto, rimescolando sempre. Ora aggiungi il dolcificante granulare e rimescola nuovamente fino ad ottenere una consistenza omogenea: a questo punto dovrai attendere qualche minuto, il tempo che il tuo “cioccolato bianco” si addensi leggermente e si trasformi in una vera e propria crema!

Ora non ti rimane che intingere le fette di mandarino per metà nella tuo finto cioccolato bianco e disporle su una grata (riposta su un piatto) fino a completo raffreddamento.
A proposito, se ti avanza un pò di “cioccolato bianco” prova a spalmarlo su una fetta di un buon pane tostato!

Le tue fette di mandarino si conserveranno in frigorifero, per 4-5 giorni.

Consigli di utilizzo

Sono perfette come snack, da sgranocchiare sole, ma le puoi utilizzare per guarnire dolci da forno, cheesecake ma anche budini e dolci al cucchiaio. Se ami le bowl a colazione, l’effetto scenico stupirà tutti!