Meglio le prugne secche!

prugneLe prugne secche biologiche e crude sono un  alimento sano che dovrebbe rientrare, quotidianamente,  in una dieta variata ed  equilibrata. 

L’essiccazione delle prugne comporta uno straordinario accumulo di preziosi nutrienti, in quantita’ 5 volte superiori rispetto alla prugna fresca.  

contengono : magnesio, potassio, fosforo, ferro, calcio e boro. 

Sono questi minerali a  determinare l’azione alcalinizzante delle prugne secche, con conseguente azione disintossicante dell’organismo .

Ma non solo, sono minerali preziosi per la salute delle ossa e nel riuscire ad inibire il processo di osteoporosi.

I composti fenolici presenti nelle prugne secche hanno funzionalita’ antiossidanti,  quindi  in grado  di prevenire l’invecchiamento precoce, contrastando la formazione di radicali liberi.

La capacita’ antiossidante delle prugne secche e’ dalle  2 a 3 volte maggiore rispetto alla prugna fresca. l’attivita’ antiossidante della prugna e’ dimostrabile con il valore che essa assume nella scala orac (oxygen radical absorbance capacity) pari a : 5770 unita’ orac, valore altissimo rispetto ad alta frutta come i mirtilli o l’uvetta passa, tra i primi per  le loro capacita’ antiossidante.

Inoltre, l’alto contenuto di fibre determina una regolarizzazione del transito intestinale, con un’ azione disintossicante dell’organismo e un sistema immunitario rinforzato.

In conclusione, le prugne secche biologiche e crude sono salutari, gustose  e rappresentano un ottimo spuntino saziante perche’ ricche di fibre.

 

Visualizzazioni:(17)